Laowa e le sue rivoluzionarie ottiche

Laowa e le sue rivoluzionarie ottiche

Venus Optics (Anhui ChangGeng Optics Technology Co., Ltd.) è un produttore cinese di obiettivi fotografici, specializzato nella progettazione di obiettivi macro e grandangolari innovativi.

Quando parliamo di ottiche Laowa non possiamo non citare la Venus Optics che ha fatto nascere il brand. La sede centrale e il sito di produzione si trovano a Hefei, in Cina, mentre le vendite e il marketing si trovano a Hong Kong e negli Stati Uniti.

Venus Optics è stata fondata nel 2013 da Dayong Li, amministratore della società e capo sviluppatore.

La filosofia Laowa

L'azienda sviluppa e produce lenti fotografiche innovative con il marchio Laowa che significa letteralmente “vecchia rana”. Si tratta di un brand veramente innovativo e rivoluzionario specializzato in lenti grandangolari veloci e obiettivi macro davvero unici.

Tutti i loro obiettivi offrono prestazioni ottiche incredibili e sono dotate di una qualità costruttiva innegabile. Tutto questo viene contenuto in un design compatto e in un prezzo decisamente più competitivo della concorrenza tradizionale.

Ad essere sacrificata è la messa a fuoco e l’apertura che restano assolutamente manuali. Anche per questo la fotografia grandangolare e di paesaggio come quella macro, rappresentano il suo “core business”. Si tratta infatti di generi che richiedono meno l'autofocus.

Scegliere Laowa significa scegliere la migliore qualità d'immagine possibile in un obiettivo solido e affidabile ad un prezzo accessibile.

Gli obiettivi Laowa

Il primo obiettivo targato Laowa è stato il 60 mm f / 2.8 2 x Ultra Macro, un obiettivo full frame con un fattore di ingrandimento di 2:1. Si trattava di una ottica rivoluzionaria che consentiva una messa a fuoco infinita.

Successivamente Venus Optics ha rilasciato l'obiettivo macro grandangolare per offrire un rapporto di ingrandimento 1: 1, il 15 mm f / 4 Wide Angle Macro.

Grazie a questa piccola lunghezza focale era possibile includere i dettagli dello sfondo nella foto. Di per sé la fotografia macro ha già una ridotta distanza di lavoro (a 1: 1, la distanza di messa a fuoco è di 12,2 cm, risultando in una distanza di lavoro di soli 4,7 mm).

Venus Optics si è via via sempre più specializzata nella realizzazione di obiettivi unici soprattutto nel campo degli obiettivi ultra macro e rettilinei e / o ultra grandangolari veloci per full frame, APS-C, MFT e Fujifilm G-Mount.

Fotografia Macro e grandangolare

Gli obiettivi macro sul mercato tendono ad avere una lunghezza focale da 60mm a 120mm con il soggetto che riempie la maggior parte della foto, isolandolo dall'ambiente circostante.

Laowa 24mm f/14 2X Macro Probe è invece una lente in grado di mettere a fuoco da molto vicino (2 cm a 2:1), mostrando anche una grande quantità di dettagli di contesto.

Il particolare design del Laowa 24mm f/14 2X Macro Probe con il barilotto lungo ben 40cm, permette di avvicinare tantissimo l'ottica al soggetto, pur rimanendo distanti, per evitare di infastidirlo. Inoltre, il piccolo diametro permette di entrare in piccoli spazi altrimenti inaccessibili. Questo design consente anche una maggiore profondità di campo a breve distanza: un enorme vantaggio che sia per scatti in studio che naturalistici.

Tra le ultra grandangolari non possiamo non citare l'obiettivo più ampio 12mm T/2.9 Zero-D Cine. Si tratta di una ottica in grado di coprire sia il formato full frame che quello Vista Vision, rendendolo una delle opzioni grandangolari ideali sia per le videocamere cinematografiche professionali che per le fotocamere mirrorless.

La sua grande capacità di messa a fuoco anche da una distanza estremamente ridotta, soli 18cm dal sensore, riesce a conferire maggiore tridimensionalità ed un piacevole effetto bokeh.

Laowa 12mm T/2.9 Zero-D nonostante le grandi funzionalità è un obiettivo estremamente compatto e leggero nonostante le specifiche estreme. Misura 87mm in lunghezza e pesa soli 675gr.

Non solo le ottiche Laowa della serie Zero-D riescono a ridurre la distorsione a un livello approssimabile a zero.

Laowa ottiche 2021

Le nuove ottiche Laowa 2021 continuano a sorprendere. La produzione è vasta e l’azienda ha presentato ben 5 nuovi obiettivi.

Il primo, per micro quattro terzi, è il nuovo Laowa Argus MFT 25mm f/0.95 ha una lunghezza focale fissa a 25 mm e apertura max del diaframma di f/0.95 (minima f/16). Perfetta per foto di paesaggio ma anche per la fotografia notturna.

Sempre per la linea Argus arriva il Laowa CF 33 mm f/0.95 APO con una grande apertura massima f/0.95 progettato per APS-C, la sua lunghezza focale equivalente su sensore full frame è di 50 mm.

E proprio passando alle full frame troviamo il nuovo Laowa 35 mm f/0.95 e il 45 mm con valori del diaframma fa f/0.95 a f/16.

Infine, una delle lenti più sorprendenti del brand: Laowa FF II 12-24mm F5.6 C-Dreamer Ultra Wide Zoom. La sua escursione focale va da 12 a 24 mm su full frame ed è perfetta per la fotografia paesaggistica.

La minima distanza alla quale è possibile la messa a fuoco è di 15 cm, l’ingrandimento max è di 0.4 x.

Insomma, Loawa continua a rivoluzionare il settore delle ottiche concentrandosi in particolare sul grandangolare. I suoi prodotti assicurano dimensioni contenute e grande trasportabilità ma non fanno minimamente rimpiangere i competitors più grandi. Non solo, l’ottimo rapporto qualità prezzo li colloca tra gli obiettivi più venduti per la fotografia macro e fish eye. Scoprili tutti su Resetdigitale.it

Scritto il 14/05/2021 Fotografia 127