Produttori

Informazioni

  •  
     
  • Siamo su Cliccaprezzi.it - Confronta prezzi con cliccaprezzi.it

Filtri per obiettivi Ci sono 302 prodotti.

Sotto-categorie

  • FILTRI HOYA

    I filtri Hoya sono filtri fotografici di alta qualità, che consentono di proteggere le ottiche fotografiche e, soprattutto, di ottenere immagini incredibili e risultati difficilmente replicabili in post produzione. La serie di filtri Hoya HD prevede diverse tipologie di filtri: dai filtri UV Hoya ai filtri polarizzatori Hoya passando per i filtri di protezione.

    Filtri Hoya, per ogni occasione quello giusto

    Come visto, esiste un filtro Hoya perfetto per ottenere in ogni situazione il risultato ricercato. I filtri fotografici, nella storia della fotografia, sono stati spesso utilizzati per ottenere particolari effetti. Risultati che, in alcuni casi, sono stati replicati grazie ai programmi di fotoritocco. Tuttavia, almeno secondo i puristi, nulla può eguagliare i risultati ottenuti grazie ai filtri fotografici. I filtri Hoya HD garantiscono alti livelli qualitativi.

    In particolare, i filtri Hoya disponibili sono:

    • filtro polarizzatore Hoya
    • filtro UV Hoya
    • filtro IR Hoya
    • filtro neutro Hoya

    Filtro polarizzatore Hoya: più contrasto e meno riflessi

    Il filtro polarizzatore Hoya è un filtro fotografico indispensabile sua nel corredo del fotografo amatoriale, che del professionista. Secondo molti, infatti, l’effetto che regala filtro polarizzatore non può essere eguagliato con i programmi di post produzione. I filtri polarizzatore consentono di ottenere un maggiore contrasto e una maggiore saturazione dei colori. Il vantaggio maggiore, tuttavia, risiede nella possibilità di eliminare gli antiestetici riflessi che, spesso, finiscono col rovinare le fotografie.

    I filtri polarizzatori Hoya consentono di ottenere tutto ciò, minimizzando anche il rischio di danneggiamento dell’ottica. I filtri Hoya della serie Fusion, infatti, sono trattati con uno speciale rivestimento antistatico e idrorepellente, che protegge la lente dalla polvere e dall’acqua. L’alta qualità dei cristalli ottici impiegati, unitamente al trattamento antiriflesso, impedisce la formazione di difetti ottici.

    Filtri UV Hoya: contro i raggi ultravioletti

    I filtri UV Hoya sono filtri fotografici che, come lascia intuire il nome, proteggono dai raggi ultravioletti. I filtri UV, particolarmente diffusi ai tempi della pellicola, hanno infatti il compito di bloccare le radiazioni luminose dello spettro ultravioletto. In presenza di questi, infatti, si rischia di ottenere colori alterati. Un fenomeno particolarmente frequente in ambienti come quello marino o montano, dove i raggi ultravioletti sono più diffusi. Anche I filtri UV Hoya appartengono alla serie Fusion, che grazie all’innovativo rivestimento idrorepellente e antistatico proteggono la lente dalla polvere e dall’acqua.

    Filtri IR Hoya: per fotografie mai viste

    I filtri IR Hoya filtrano la luce agli infrarossi, cioè quella luce che ha una lunghezza d’onda superiore a 720 nm. I filtri IR, fra i filtri fotografici, sono i più peculiari, perché completamente neri. Infatti, attraverso essi non è possibile guardare. Tuttavia, una volta montati dinanzi all’obiettivo, consentono di ottenere sorprendenti risultati.

    Filtri UV-IR Hoya: oltre gli UV anche gli infrarossi

    I filtri UV-IR Hoya, oltre a filtrare i raggi ultravioletti, filtrano anche i raggi infrarossi. I raggi infrarossi, che a occhio nudo non riusciamo a percepire, in certe condizioni possono influire sulla qualità dell’immagine. In questi casi, infatti, si possono creare artefatti indesiderati. Un filtro UV-IR Hoya, invece, previene questo rischio.

    Filtri neutri Hoya: per proteggere le lenti

    I filtri neutri Hoya, come lascia intuire la denominazione, sono filtri per obiettivi fotografici che non filtrano la luce su nessuna lunghezza d’onda. Essi si incaricano unicamente di proteggere l’obiettivo da graffi e sporcizia che si potrebbe depositare sopra. Il filtro neutro, infatti, consente comunque il passaggio della luce. Posizionato davanti alla prima lente dell’ottica, però, ne protegge l’integrità. Anche i filtri neutri Hoya che appartengono alla serie Fusion sono dotati di trattamento antistatico e idrorepellente, che ne migliorano la resistenza a polvere e acqua.

    Filtri ND Hoya: riduzione della luminosità

    Al contrario, i filtri ND Hoya si incaricano di ridurre la luminosità in maniera uniforme su tutta la superficie del filtro. I filtri ND, cioè i filtri natural density o filtri a densità neutra, sono filtri che riducono l’intensità di luce che raggiunge il sensore. In questo modo, il fotografo può sperimentare diaframmi più aperti o tempi di esposizione più lunghi, anche in condizioni di elevata luminosità. Tutto ciò, senza inficiare la corretta esposizione dell’immagine. I filtri ND Hoya della serie Fusion sono anch’essi trattati in maniera tale da fornire protezione da acqua e polvere.

  • FILTRI TOKINA

    stai visualizzando i prodotti della categoria FILTRI TOKINA

  • Filtri Samyang

    stai visualizzando i prodotti della categoria Filtri Samyang

  • Filtri Digital King

    stai visualizzando i prodotti della categoria Filtri Digital King

  • Filtri Pixel

    stai visualizzando i prodotti della categoria filtri Pixel

per pagina
Mostrando 1 - 24 di 302 articoli
Mostrando 1 - 24 di 302 articoli

Filtri per obiettivi

I filtri fotografici sono accessori fotografici impiegati sia per scattare fotografie che per girare video. Con i filtri foto, infatti, è possibile ottenere particolari effetti d’immagine, impossibili da ottenere con il semplice obiettivo. Nello specifico, un filtro fotografico è un filtro ottico in grado di alterare il modo in cui la luce raggi...

I filtri fotografici sono accessori fotografici impiegati sia per scattare fotografie che per girare video. Con i filtri foto, infatti, è possibile ottenere particolari effetti d’immagine, impossibili da ottenere con il semplice obiettivo. Nello specifico, un filtro fotografico è un filtro ottico in grado di alterare il modo in cui la luce raggiunge l’elemento fotosensibile della macchina fotografica o della videocamera. Sfruttando queste caratteristiche a proprio vantaggio è possibile ottenere effetti che diventano la cifra stilistica dell’immagine.

I filtri fotografici per ottenere effetti incredibili

I tipi di filtri fotografici sono numerosi e sfruttano diverse caratteristiche ottiche dei materiali con cui sono fatti o di tecniche costruttive. Ciascuno di essi, chiaramente, consente di avere effetti diversi. Alcuni di questi effetti, oggi, è possibile riprodurli con i moderni software di post produzione. Ciononostante, secondo molti, gli effetti ottenibili con i filtri non sono eguagliabili dalla post produzione.

Di contro, per poter ottenere l’effetto desiderato in ogni occasione, occorre portarsi dietro i filtri fotografici necessari. Come detto, infatti, ciascun filtro fotografico assolve a una specifica funzione. Abbiamo così:

  • filtro a densità neutra
  • filtro ultravioletto
  • filtro polarizzatore
  • filtro infrarossi
  • filtri per correzione o conversione colore

Filtro a densità neutra o filtro ND

Il filtro ND, cioè filtro a densità neutra, è un filtro fotografico che, riducendo la quantità di luce che raggiunge l’elemento fotosensibile, consente di scattare con tempi di esposizione più lunghi o con valori di apertura focale maggiori. I filtri a densità neutra sono disponibili in differenti gradazioni, che vengono indicate con un coefficiente numerico apposto al fianco della sigla. Quindi, possiamo avere filtri ND2 fino a filtri ND16. In base a questo coefficiente vengono stabiliti i tempi di scatto o di apertura.

Grazie a un filtro a densità variabile è possibile scattare anche in quelle condizioni dove si rischia una forte sovraesposizione. Invece di utilizzare tempi di posa molto brevi o aperture molto ridotte si adopera tale filtro, che quindi aumenta le potenzialità dell’immagine.

Filtro ultravioletto

Il filtro ultravioletto, o filtro UV, è un altro tipo di filtro fotografico, che consente di assorbire le lunghezze d’onda della luce definite ultraviolette. Questo spettro della luce, infatti, tende a modificare le tonalità dei colori, oltre ad aggiungere un effetto foschia spesso indesiderato.

Con i filtri UV, questo problema viene eliminato specie in quelle zone dove i raggi ultravioletti sono presenti in maggiore quantità. Ciò si verifica, in particolare, in paesaggi montani o marittimi. Tendenzialmente, le macchine fotografiche più moderne sono già dotate di filtri contro gli ultravioletti. Tuttavia, sono diversi i fotografi che montano comunque un filtro UV davanti alle proprie ottiche per difenderle dalla polvere e dai graffi.

Filtro polarizzatore

Il filtro polarizzatore è un filtro fotografico che è in grado di bloccare la luce non polarizzata. Per luce polarizzata si intende la luce che ha una certa direzione, anche detta polarità. Il risultato per questo genere di filtro fotografico è che diventano invisibili alcuni fastidiosi effetti di riflesso sulle superfici lisce. Così, grazie ai filtri polarizzatore, è possibile fotografare una lastra di vetro senza ottenere riflessi. Non solo, perché anche nel fotografare i paesaggi si ottengono effetti di colore più saturi, frutto del fatto che il filtro tende a bloccare la luce riflessa dal vapore acqueo.

Filtri a infrarossi

I filtri a infrarossi sono, con ogni probabilità, fra i filtri fotografici più particolari in assoluto. Questo genere di filtro fotografico, infatti, riesce a bloccare tutte le lunghezze d’onda della luce, lasciando passare solo la luce infrarossa. Grazie a questo filtro si ottengono degli effetti molto interessanti.

Filtri per correzione colore e filtri per conversione colore

Come lasciano intuire i loro nomi i filtri per correzione colore e i filtri per conversione colore sono due tipologie di filtri fotografici, che consentono di intervenire sul colore dell'immagine finale.

Entrambe le tipologie di filtri consentono di modificare la temperatura di colore (5600K o 3200K). Quando si usa un filtro con una temperatura colore diversa da quella impostata sulla macchina fotografica si ottengono dominanze cromatiche.

Filtri fotografici creativi

Esiste poi una gamma di filtri fotografici denominati filtri creativi, che consentono di ottenere effetti fotografici molto particolari. Per esempio, vi sono:

  • filtri digradanti
  • filtri soft-focus

Filtri digradanti

I filtri digradanti, o più semplicemente digradanti, sono dei particolari filtri che sfumano da una zona completamente trasparente a una opaca. A questo proposito esistono filtri digradanti neutri, che spesso sono utilizzati nella fotografia paesaggistica per rendere il cielo più scuro. Esistono poi filtri digradanti colorati, che vengono solitamente usati per ritrarre tramonti e fornire particolari effetti di colore.

Filtri soft-focus

I filtri soft-focus, anche detti filtri flou, sono dei filtri che grazie all’irregolarità della superficie creano effetti di sfocato nelle aree di maggiore luminosità della scena ritratta. Questo genere di filtri vengono utilizzati spesso nei ritratti, poiché restituiscono una pelle più liscia attenuando i difetti.

Più